Il Rotary Club di Ascoli Piceno è stato fondato nel 1955.

Ufficialmente la “consegna della Carta” è avvenuta il 20 aprile 1955 ad opera del Governatore del 87° Distretto Rotary dell’epoca, Prof.avv. Omero Ranelletti, nel corso di una suggestiva cerimonia che ha visto presenziare i 25 soci fondatori.

Intervenne, in veste di padrino, il Presidente del Rotary Club di Ancona, avv. Carlo Remiddi.

Primo Presidente fu il cav. Gran Uff. N.H.Francesco Merli, personaggio di spicco della città, che poté contare sulla collaborazione del primo Segretario, l’ ing. Ilare Martini.

Nei successivi anni, il Rotary Club di Ascoli Piceno, ha favorito e fatto da padrino, alla fondazione dei Rotary Club di San Benedetto del Tronto (1959) e di Fermo (1960).

Nei suoi anni di attività il Rotary Club di Ascoli Piceno ha saputo conquistare prestigio e benemerenze nella città, con un’attenta partecipazione ai problemi del territorio e della sua popolazione.

Ecco la foto dei fondatori, scattata durante la cerimonia del 20 aprile 1955, presso l’ Hotel Jolly.

Nella storica foto sono riconoscibili:

il primo Presidente, NH GU Francesco Merli, il Governor di allora, Prof. Omero Ranelletti, l’ing. Attilio Cimagalli (Direttore Soc.Telefonica), il dott. Federico Tallei (Direttore Consorzio Agrario), il rag. Enrico Dal Sasso (Direttore Generale INA), l’ing.Giuseppe Matricardi (Presidente CCIAA), il dott. Roberto Cierciello (Presidente del Tribunale), l’ing. Mario Panaccione (Direttore UNES), l’ing. Ilare Martini (Direttore EAM), il Prof. Federico Marconi (Direttore Ospedale Civile), l’ing. Francesco Tavoletti (Industriale), l’avv. Camillo Brancaccio (Libero Professionista), il dott. Emilio Pignoloni (Amm.re Soc. Mulini), l’avv. Tommaso Viglione (Libero Professionista), il dott. Romolo Tavoletti (Direttore Banca), il dott. Giovanni Tomassini (Libero Professionista). Altri Soci Fondatori sono stati il dott. Pietro Bergamini (Direttore Generale Cassa di Risparmio), ing. Mario Bofondi (Direttore Esercizio Elettrico), Prof. Paolo Cristofanetti (Primario Radiologo), ing. Lorenzo Mancini (Direttore Consorzio Bonifica Tenna), NH Michele Marcatili (Cap.di Vascello), dott. Silviano Meletti (Industriale), ing. Valfredo Plini (Direttore Soc.Carburo), dott. Paolino Teodori (Presidente Consorzio Agrario), ing. Augusto Tesei (Direttore Elettrocarbonium), dott. Barnaba Vitali (Agronomo)

Il Rotary International e’diviso in distretti: il nostro Club e’parte del Distretto 2090 che riunisce i Club delle regioni Marche, Abruzzo, Umbria e Molise e nel quale sono presenti quasi 3300 soci, fra Attivi ed Onorari, in 67 Rotary Club. Ogni Club opera nel suo territorio con progetti di valenza locale ma insieme agli altri, progettiamo, concretizziamo e sponsorizziamo progetti di servizio, sempre più importanti, pluriennali, che riescono a unire le energie di tutti per affrontare questioni importanti come le emergenze umanitarie (come quelle causate da terremoti, purtroppo frequenti nelle nostre regioni), del sostegno alle Nuove Generazioni nelle loro difficoltà di orientare il loro futuro e di entrare nel mondo del lavoro, interventi mirati su aree critiche come la povertà, la salute, la fame, l’analfabetismo, l’istruzione e l’ambiente nel nostro territorio di competenza ed all’estero in quanto non va mai dimenticata la fondativa vocazione internazionale della nostra associazione rotariana.

Per approfondire: https://www.rotary.org/it/about-rotary/history

https://www.rotary.org/it/about-rotary/history